I gentili “brava gente”

La gentilezza intanto è stata derubricata a debolezza. Il solito gioco di spargere spasmi e disperazioni (vere, presunte o percepite) ha sdoganato la necessità di uomini duri e soli al comando relegando i “gentili” a brave persone non all’altezza della situazione, come se la pratica politica o dirigenziale debba per forza essere un agone di lacrime e sangue piuttosto che l’esercizio di pensiero lungo e visioni aperte.

Annunci

2 risposte a "I gentili “brava gente”"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.